Recupero transfrontaliero degli alimenti in Europa

SCHMUCKBILD + LOGO

INHALT

BREADCRUMB

Ambito geografico e temporale del regolamento sulle obbligazioni alimentari

 

Il Regno Unito e la Danimarca non hanno partecipato all’adozione del regolamento (circostanza ripresa nel testo stesso del regolamento). Tuttavia, il Regno Unito ha accettato il regolamento a seguito della sua adozione; la relativa applicazione Ŕ stata estesa al Regno Unito tramite una decisione della Commissione (decisione della Commissione 2009/451/CE dell’8 giugno 2009, GU L 149, 12.06.2009, p. 73).

La Danimarca ha notificato alla Commissione, con lettera del 14 gennaio 2009, la propria decisione di dare attuazione al contenuto del regolamento sulle obbligazioni alimentari nella misura in cui tale regolamento modifica il regolamento Bruxelles I (vedere GU L 149, 12.06.2009, p. 80), sulla base di un accordo parallelo concluso con la ComunitÓ europea il 19 ottobre 2005, in conformitÓ al quale la Danimarca deve notificare alla Commissione europea la propria decisione di attuare o meno il contenuto delle modifiche apportate al regolamento Bruxelles I). Questo significa che il contenuto del “regolamento sulle obbligazioni alimentari sarÓ applicato alle relazioni fra la ComunitÓ europea e la Danimarca, ad eccezione delle disposizioni di cui ai capi III e VII”. Inoltre, “le disposizioni di cui all’articolo 2 e al capo IX del regolamento sulle obbligazioni alimentari sono applicabili solo nella misura in cui esse si riferiscono a competenza, riconoscimento, esecutivitÓ ed esecuzione delle decisioni e all’accesso alla giustizia” (vedere la notifica della Danimarca).